Wired Next Fest 2023, tra storia e innovazione “made in Italy”

Il Wired Next Fest è un evento annuale organizzato da Wired Italia, la celebre rivista di tecnologia, cultura e innovazione. L’evento offre un’opportunità unica per gli appassionati di tecnologia e innovazione di incontrarsi e discutere le ultime tendenze e sviluppi in questi campi.

Wired next fest 2023

Torna il 6 ed il 7 maggio l’annuale edizione del “Wired Next Fest”, il più grande evento a partecipazione gratuita in Italia dedicato all’innovazione e all’impatto delle tecnologie digitali. L’edizione di quest’anno, che farà tappa a Rovereto sarà dedicata all’Italia, alla storia del nostro Paese ed alla costruzione del suo futuro, ponendo al centro i territori e la loro capacità di connettersi al mondo. Durante le due giornate di evento, imperdibili per appassionati di tecnologia, innovazione e impatto sociale, ci saranno eventi, incontri, mostre, workshop e molte altre attività tematiche.

Ospiti di spicco, sia italiani che internazionali, si confronteranno sul ruolo dell’innovazione come strumento di crescita e benessere per l’Italia. Scienziati, tecnologi, economisti, grandi aziende, PMI, start-up, artisti e intellettuali discuteranno di come le culture e le politiche locali possano influenzare i processi di innovazione e la nascita di nuove tendenze, anche in un mondo globalizzato. L’evento sarà aperto dall’esibizione di DARDUST, famoso pianista con un palmares di oltre 70 dischi di platino e più di 500 milioni di streaming.

Non solo innovazione e tecnologia

Oltre a seminari e workshop sono previsti anche diversi momenti di intrattenimento. Tra le esibizioni live del Wired Next Fest, spiccano nomi di primo piano della scena musicale italiana come il cantautore e musicista Dente, famoso per il suo settimo album “Canzoni per metà” pubblicato lo scorso ottobre, il rapper Olly, che ha fatto il suo debutto al Festival di Sanremo con il brano “Polvere”, e il cantautore e scrittore italiano Giovanni Truppi, che presenterà il suo nuovo album “Infinite possibilità per essere finiti” in uscita a fine aprile.

Inoltre, sabato 6 maggio, la serata sarà arricchita dalla presenza speciale di “Tintoria Live”, il podcast di comicità curato dai due standup comedian Daniele Tinti e Stefano Rapone. L’evento rappresenta un’occasione imperdibile per tutti gli appassionati di musica e spettacolo, che potranno assistere a performance esclusive e immergersi in un’esperienza indimenticabile di innovazione, creatività e intrattenimento.

Federico Ferrazza, direttore di Wired Italia.

“Siamo molto felici di iniziare a celebrare il decennale del Wired Next Fest a Rovereto. Il Trentino è un luogo ricco di innovazione e il nostro festival ben si integra con tutte le attività che i soggetti pubblici e privati di questo territorio stanno portando avanti da anni. Prova ne è la presenza di 16 enti trentini che, tra conferenze ed exhibit, vedranno spazio nel ricco palinsesto del Wired Next Fest. Il cui obiettivo sarà quello di raccontare e far vivere a tutti i partecipanti l’impatto delle nuove tecnologie su ogni aspetto della società: dall’economia al lavoro, dai consumi all’industria culturale, dall’ambiente alla salute, fino alla scuola e alle nostre relazioni personali”